Crocchette per cani: 4 consigli per scegliere quelle giuste

42
Crocchette-per-cani

Le crocchette per cani che si trovano oggi in commercio possono essere di moltissimi tipi e non è sempre facile riuscire a distinguere i prodotti di buona qualità da quelli più scadenti. Purtroppo, molti dei mangimi che troviamo al supermercato a prezzi anche piuttosto alti sono in verità poco indicati per l’alimentazione dei nostri animali perchè contengono ingredienti che alla lunga potrebbero fare male alla loro salute. Dobbiamo quindi prestare molta attenzione, perchè quello che mangia il nostro cane ha delle dirette conseguenze sul suo benessere ed è nostro dovere assicurarci di non commettere errori.

Le crocchette rientrano tra gli alimenti secchi, mentre i mangimi sono quelli umidi. In molti si chiedono quale sia la differenza e se l’una o l’altra alternativa sia migliore. In verità, anche se costano di più, i cibi umidi non sono migliori qualitativamente rispetto alle crocchette e anzi, queste ultime hanno diversi vantaggi perchè per esempio rafforzano la dentatura del pet. Non dobbiamo farci ingannare dalle apparenze quindi: anche se costano di più, i mangimi umidi sono uguali a quelli secchi dal punto di vista nutritivo. Vediamo adesso 4 dritte per scegliere le crocchette per cani giuste, senza rischiare di sbagliare.

#1 Crocchette complementari: sempre meglio!

Crocchette-per-caniLe crocchette per cani si distinguono in complete e complementari: una dicitura che possiamo sempre trovare ben indicata sulla confezione. Qual è la differenza? Che nel primo caso l’apporto nutritivo fornito al pet è appunto completo mentre nel secondo no, quindi oltre alle crocchette dovremmo somministrargli altro mangime in grado di colmare le lacune. Per questo conviene sempre optare per i mangimi completi: assicurano tutte le sostanze di cui il cane ha bisogno e ci permettono di stare più tranquilli, sapendo che non avrà scompensi nutrizionali.

#2 Scegliere le crocchette per cani in base a taglia ed età

Quando scegliamo le crocchette per il nostro amico a 4 zampe dobbiamo prestare attenzione anche alle indicazioni fornite dal produttore in merito all’età e alla stazza dell’animale. I cani di piccola taglia per esempio hanno bisogno di dosaggi mirati ma anche di un apporto nutrizionale differente rispetto a quelli di taglia grande. Lo stesso discorso vale per i cuccioli, che devono essere alimentati in modo specifico nei primi mesi di vita dopo lo svezzamento.

#3 Crocchette per cani premium: una certezza

Veniamo adesso alla marca delle crocchette, che spesso e volentieri ci mette in crisi perchè non è detto che se il prezzo è alto allora abbiamo di fronte un prodotto di qualità. Per andare più sul sicuro possiamo optare per le crocchette premium, che nella stragrande maggioranza dei casi sono perfette e contengono ingredienti di alta qualità. Marche come Morge e Royal Canin, solo per citare le più famose, sono una vera e propria certezza da questo punto di vista. Il loro prezzo è piuttosto alto, ma oggi le possiamo acquistare anche online risparmiando parecchio.

#4 Attenzione al grano!

In molti mangimi, anche secchi, per cani troviamo la presenza di grano e questo è un elemento a cui prestare attenzione. Sarebbe meglio scegliere le crocchette che presentano la dicitura “grain free” perchè sono molto più salutari per i nostri amici a 4 zampe.

Ti potrebbe interessare anche…