Dermatite: uno dei disturbi più frequenti nel cane

482

La dermatite è uno dei disturbi più frequenti negli amici a 4 zampe e in particolare nei cani, che soffrono spesso di questa problematica. Il vero problema non è tanto la dermatite in sé, che si può tenere sotto controllo e curare in modo adeguato, quanto il fatto che nella maggior parte dei casi questo disturbo viene diagnosticato troppo tardi. Ciò accade perché alcuni dei sintomi tipici della dermatite vengono confusi per comportamenti normali negli amici a 4 zampe: basti pensare al prurito, per esempio. Quando vediamo un cane grattarsi, non ci viene da pensare che possa avere qualche problema eppure questo è spesso un chiaro sintomo di dermatite allergica.

Imparare a riconoscere tale patologia è dunque importante, perché solo in questo modo possiamo permettere al nostro amico a 4 zampe di stare meglio.

  • Le cause della dermatite allergica

La dermatite allergica è sempre dovuta ad un’ipersensibilità del cane ad alcuni fattori, che possono essere ambientali oppure alimentari. Nella maggior parte dei casi, gli amici a 4 zampe sviluppano reazioni avverse per via di un’allergia ai pollini, agli acari della polvere, all’erba o ad altre sostanze che si trovano nell’ambiente e si propagano nell’aria. La dermatite tuttavia può essere causata anche da un’allergia      alimentare, sebbene sia meno frequente nei cani. Solitamente, i cibi incriminati che rischiano di scatenare reazioni allergiche sono la carne di polli, quella di manzo ed i latticini.

Quando si parla di dermatite cane dunque è bene ricordare che questa è provocata quasi sempre da un’allergia ambientale o alimentare.

  • Come riconoscere una dermatite allergica nel cane

Come possiamo riconoscere la dermatite allergica nel nostro amico a 4 zampe? Fortunatamente questo disturbo comporta la comparsa di sintomi piuttosto evidenti, che possiamo osservare ad occhio nudo. Basta dunque prestare un po’ di attenzione per comprendere se il cane sia affetto da dermatite.

I sintomi più tipici della dermatite allergica nell’animale sono i seguenti:

  • Prurito frequente e severo (il cane si gratta spesso e con foga);
  • Cute arrossata, talvolta con presenza di chiazze localizzate;
  • Cute secca che si presenta squamosa;
  • Comparsa di crosticine, graffi ed escoriazioni sulla pelle del cane;
  • Problemi del sonno (il cane si sveglia durante la notte per via del prurito);
  • Nervosismo (il cane tende ad apparire più nervoso del solito).

Se la dermatite è causata da un’allergia alimentare, a questi sintomi possono accompagnarsi anche disturbi gastro-intestinali ed inappetenza.

  • Come gestire la dermatite allergica nel cane ed i sintomi più fastidiosi

Se si sospetta una dermatite severa nel cane conviene rivolgersi al proprio veterinario di fiducia che potrebbe prescrivere una cura farmacologica. Solitamente però i veterinari       preferiscono in un primo momento agire sull’alimentazione, in quanto la dieta può fare una grande differenza, anche in caso di allergie ambientali. Un prodotto che viene consigliato di frequente dagli stessi veterinari è Hill’s Prescription Diet Derm Complete: un alimento secco o umido in grado di garantire il corretto apporto nutrizionale al cane e clinicamente formulato per alleviare e prevenire i sintomi della dermatite.

Hill’s Derm Complete rafforza infatti la barriera cutanea dell’animale, attenua le reazioni immunitarie e favorisce il processo di guarigione della cute     . Con un alimento come questo, è possibile risolvere tutti i problemi del cane intervenendo solo sulla sua dieta, essendo l’unica nutrizione indicata per le allergie alimentari e ambientali*

*L’unica soluzione nutrizionale per le allergie alimentari e ambientali nei cani, dimostrata in 3 studi clinici.