Come tenere la casa pulita e ordinata anche con un animale domestico

40
aspira peli gatto

Avere un cane o un gatto che scorrazza per casa mette sicuramente molta allegria. Tuttavia, non sempre è facile riuscire a mantenere la casa pulita ed ordinata, poiché si deve avere a che fare costantemente con peli, sporco ed allergeni. Detto ciò, però, non è necessario rinunciare alla compagnia degli amici a 4 zampe per preservare l’ambiente domestico, ma basta seguire alcuni semplici consigli.

Educare gli animali domestici

La prima cosa da fare quando si decide di adottare un animale domestico, è di insegnargli alcune regole fondamentali. Educare cani e gatti, infatti, è estremamente importante ai fini di una convivenza serena. Ciò vuol dire dare dei limiti e stabilire una routine e degli spazi di accesso. Ad esempio, è necessario  impedire l’utilizzo di divani, mensole e letti, nonché l’espletazione dei bisogni in casa. E quando fanno ritorno dalle passeggiate, è bene fare in modo che si puliscano le zampe su di un tappeto assorbente, in modo da evitare l’introduzione di sporco e terra in casa.

Prova il nuovo Aspira Peli

Tuttavia, è importante creare delle zone apposite in cui cani e gatti possano agire indisturbati, anche perché è ridicolo pensare che un animale possa rimanere sempre fermo ed impettito, in quanto, fisiologicamente, ha necessità di muoversi e di esplorare l’ambiente che lo circonda. Inoltre, è importante insegnargli che vi sono delle cose da fare regolarmente, come tagliare le unghie, avvalendosi di strumenti appositi, ma anche fare il bagno o essere spazzolati.

Creare spazi dedicati

Come accennato poco sopra, è importante creare degli spazi appositi, in modo da evitare comportamenti inappropriati. Ovviamente, tale zone preposte devono essere pulite quotidianamente, per favorire il benessere degli animali, ma anche dei padroni. Per coloro che amano avere cani e gatti sempre a stretto contatto, è consigliato applicare teli e stoffe assorbenti sui divani e le poltrone, in modo da preservare le superfici ed i tessuti. Negli spazi comuni, inoltre, è possibile collocare ceste o giacigli, in modo che gli animali non si posizionino in corrispondenza di poltrone, divani e mobili.

Dedicare tempo alla toelettatura

Gi animali, proprio come gli esseri umani, hanno bisogno di cure ed attenzioni per mantenere un buon stato di salute. Quindi, è necessario provvedere ad una regolare ed adeguata toelettatura. Del resto avere animali puliti, significa poter godere di case più ordinate ed igienizzate. É, dunque, necessario fare il bagno ai propri amici a 4 zampe, ma anche provvedere ad accorciare loro le unghie con strumenti appositi, come tronchesine e  forbici.

Da non trascurare poi è l’operazione di spazzolatura, in quanto permette di eliminare i peli morti dal manto degli animali e di ossigenare la cute, evitando infezioni ed infiammazioni. Inoltre, consente di rimuovere eventuali pulci o zecche, che si annidano nei nodi e nei grovigli. Le spazzole presenti in commercio per effettuare al meglio questa operazione sono davvero moltissime. L’importante è individuare quella più adatta alle esigenze del proprio cane o gatto.

Prova la spazzola Tornado Pet


Particolarmente interessanti sono i guanti in gomma, in quanto sono facili da utilizzare e permettono di rimuovere buona parte dei peli morti e della polvere che si deposita sul manto. Inoltre, sono molto apprezzati dagli animali, perché attuano anche un massaggio, utile per stimolare la circolazione, e sono facili da lavare. Tuttavia, si possono utilizzare anche pettini e cardatori, nonché appositi aspira peli gatto o cane, che catturano i peli e li intrappolano in un serbatoio, evitandone la dispersione in corrispondenza di pavimenti, mobili, divani e coperte.

Pulire accuratamente gli ambienti

Per quanto sia possibile limitare la diffusione di peli e di sporco negli ambienti domestici, posizionando teli e riservando zone apposite, è necessario provvedere ad una pulizia accurata della casa. Alcune operazioni vanno attuate quotidianamente, mentre altre possono essere effettuate anche settimanalmente o mensilmente. Anche in questo caso è bene dotarsi di strumenti efficaci, in grado di ridurre il tempo e la fatica necessaria per avere stanze sempre pulite e profumate.

Sicuramente utili sono gli aspirapolvere, specialmente quelli con una potenza elevata. Tuttavia, possono dimostrarsi propizi anche i robot aspirapolvere ottimizzati per i peli di animali domestici, nonché quelli dotati della funzione lavapavimenti. Per igienizzare al meglio le superfici e per eliminare i cattivi odori, è possibile avvalersi anche di rimedi naturali, come l’aceto o l’olio di eucalipto, che è efficace anche contro le macchie. Il bicarbonato, invece, è un eccellente pretrattante per le superfici lavabili.

Prova il nuovo Aspira Peli


Durante il periodo della muta, ovvero quando cani e gatti, perdono grandi quantità di pelo, è bene provvedere a passare quotidianamente divani, poltrone, vestiti e coperte, magari avvalendosi di spazzole attira peli con sistema autopulente. Per ridurre gli odori persistenti e per impedire la proliferazione di germi e batteri, invece, è bene lavare spesso gli oggetti utilizzati dagli animali domestici, come giocattoli, ciotole e coperte.

Dedicare del tempo al gioco ed alle coccole

Molti dei disastri causati dagli animali domestici sono dovuti al fatto che viene dedicato loro poco tempo. I cani ed i gatti, proprio come gli esseri umani, se non intrattenuti, si annoiano, e vanno, quindi, alla ricerca di nuovi stimoli. Coccolare e giocare con il proprio amico a 4 zampe, del resto, è un modo per creare un legame più solido e per raggiungere una maggiore armonia.

Se avete notato, infatti, i maggiori danni vengono prodotti quando non c’è nessuno in casa. Tale fatto deve far riflettere, in quanto molto spesso, anche con una buona educazione, l’istinto può prendere il sopravvento  e portare a delle situazioni spiacevoli, come mobili e pavimenti graffiati, oggetti rotti, cibo rovesciato, ecc.

Prova la spazzola Tornado Pet