Recinto per cani: tipologie e consigli per scegliere quello giusto

59
Recinto-per-cani

Il recinto per cani è spesso indispensabile per garantire il massimo della sicurezza non solo al nostro amico a 4 zampe ma anche agli ospiti che vengono a trovarci a casa. Questo accessorio infatti ci permette di lasciare il cane in un posto sicuro solo per lui, in modo da delimitare il suo raggio d’azione e poter stare più tranquilli in determinate situazioni. Anche se i modelli più conosciuti sono quelli da esterno, esistono dei recinti pensati appositamente anche per l’interno delle abitazioni.

I materiali e le tipologie però sono tantissimi e bisogna scegliere il modello perfetto tenendo conto di alcuni fattori tra cui le dimensioni del proprio amico a 4 zampe e la collocazione del recinto.

Recinto per cani da interno: come sceglierlo

Il recinto per cani da interno è pensato appositamente per offrire la massima sicurezza ed accogliere gli ospiti a casa senza il timore che il nostro amico a 4 zampe li possa infastidire. Ci sono persone che hanno paura dei cani e dobbiamo sempre ricordarlo, perchè se le invitiamo a casa hanno il diritto di sentirsi a proprio agio. Allo stesso tempo, non dobbiamo nemmeno costringere il nostro cane entro uno spazio limitato ed angusto quindi le dimensioni del recinto devono essere adeguate alla sua stazza.

Recinto metallico per cani di taglia grande

Per i cani di taglia grande conviene sempre scegliere un recinto da interno metallico, perchè è più resistente ma al tempo stesso facilissimo da montare in qualsiasi ambiente della casa. Solitamente sono fatti a rete e si possono posizionare ovunque, mediante un semplice ancoraggio alla parete. L’altezza del recinto dipende dalle dimensioni dell’animale ma anche dalla sua propensione a saltare ed arrampicarsi.

Recinto morbido per cani di piccola taglia

Per i cani di piccola taglia possiamo invece scegliere altre tipologie di recinto, come quelle morbide che assomigliano a delle vere e proprie cucce. Attenzione però sempre alle dimensioni, perchè il nostro amico a 4 zampe non deve sentirsi imprigionato e deve avere lo spazio a sufficienza per alzarsi e muoversi un pochino.

Recinto per cani da esterno: come sceglierlo

Il recinto per cani da esterno è quasi sempre realizzato in materiali metallici perchè più resistente, anche se non mancano modelli in legno o in plastica. In questo caso i vari modelli in commercio si distinguono per un dettaglio in più, che per i recinti da interno non è mai presente: la tettoia. Se infatti lasciamo il nostro amico a 4 zampe all’aperto in giardino, non è importante solamente mettere un recinto in modo da rendere lo spazio esterno più sicuro per le persone. Anche il cane deve essere al sicuro e protetto dagli agenti atmosferici, quindi acquistare un recinto dotato di tettoia è sicuramente una bella idea.

Recinto per cani fai da te

Se non volete investire soldi per acquistare un recinto per cani già pronto all’uso potete realizzarlo anche con il fai da te, sempre se avete una buona manualità. E’ sufficiente una rete oppure delle travi di legno perchè parliamo di una struttura molto semplice. Naturalmente se volete puntare sull’estetica però è sempre meglio scegliere un modello presente in commercio.