Ragdoll: il gatto con gli occhi azzurri e un carattere meraviglioso

58
Ragdoll

Il Ragdoll è il gatto che tutti vorrebbero avere: è impossibile non innamorarsene perchè oltre ad essere bellissimo ha anche un carattere fantastico. Frutto di una lunga ed attenta selezione da parte dell’allevatrice statunitense Ann Baker, quella del Ragdoll è una razza piuttosto recente, che è stata sviluppata a partire dagli anni ’60. Diffusa in modo particolare negli Stati Uniti, la sua popolarità è cresciuta rapidamente e oggi possiamo trovare diversi allevamenti anche in Italia.

Il nome la dice lunga su questo gatto: Ragdoll significa letteralmente “bambola di pezza” e non si poteva trovare un’espressione più azzeccata per descrivere questo meraviglioso esemplare.

Ragdoll: aspetto e standard di razza

Il Ragdoll è un gatto davvero stupendo, al punto che sembra quasi un peluches. Le caratteristiche più distintive di questa razza sono gli occhi, di un azzurro intenso e molto espressivi. Il pelo è lungo o semi-lungo, morbido e setoso: diventa leggermente più corto sulle zampe mentre forma una specie di corona (gorgiera) intorno al collo. Per quanto riguarda la colorazione del manto, nello standard di razza sono ammesse 4 varianti:

  • Seal point: bianco con focature marroni o nere sul muso e sulle zampe;
  • Blue point: bianco con macchie grigio-blu;
  • Chocolate point: bianco con macchie color cioccolato;
  • Iliac point: bianco con sfumature tortora dai riflessi rosa.

Sono ammessi nello standard di razza anche le varianti “guantate” ossi con la punta delle zampe bianca.

Carattere, temperamento e cure

Come abbiamo detto, il Ragdoll non è solamente un gatto bellissimo ma può vantare anche un meraviglioso carattere. La selezione operata da Ann Baker aveva proprio lo scopo di rendere questo esemplare il più mansueto e mite possibile: cosa che è riuscita alla perfezione. La particolarità del Ragdoll, che lo distingue da tutti gli altri mici, è proprio il fatto di avere un temperamento più simile al cane che al classico gatto. Coccolone, tenero e molto tranquillo, ama stare in casa con il proprio padrone e non è mai aggressivo. Questo è un gatto perfetto per i bambini perchè ha una pazienza smisurata e ama giocare oltre che farsi coccolare.

Se da un lato questo è un carattere meraviglioso però, dobbiamo anche tenere presente che il Ragdoll proprio per via del suo temperamento soffre moltissimo se lasciato da solo in casa. Dobbiamo quindi preoccuparci di questo aspetto, che è fondamentale.

Per quanto riguarda le cure, questa razza è longeva e mangia di tutto: sia crocchette per gatti che mangimi. Il pelo deve essere spazzolato di  frequente per mantenerne la morbidezza ed evitare che si formino nodi.

Ragdoll: allevamenti e prezzo

Anche se questa razza è diffusa in particolar modo negli Stati Uniti, oggi esistono diversi allevamenti in Italia quindi non è certo impossibile trovare un esemplare di Ragdoll. Il prezzo può variare da allevamento ad allevamento e oscillare tra i 450 e gli 800 euro. Nella nostra Penisola i costi sono più elevati, mentre negli Stati Uniti essendo una razza molto diffusa si trovano esemplari a prezzi inferiori. Ad ogni modo, il Ragdoll vale qualsiasi cifra perchè è il gatto perfetto, quello che tutti vorremmo avere al nostro fianco.